Menu

GBP / USD: la politica è al centro della scena

Leave a comment

Mentre ci sono alcune speculazioni sul fatto che lo scenario politico britannico stia portando a una rottura, con molti analisti che affermano che il Regno Unito potrebbe seguire l’Irlanda nell’adesione all’euro, ci sono diversi scenari possibili che potrebbero avere un effetto importante sulla coppia GBP / USD. In questo articolo descriverò due possibilità: in primo luogo che il Regno Unito possa decidere di rimanere nell’UE come membro a pieno titolo; in secondo luogo che il Regno Unito potrebbe decidere di andarsene.

Il Regno Unito è sempre stato un paese di mentalità aperta ed è stato in prima linea in ogni tentativo di formare una moneta unica e non sarebbe saggio sottovalutare il potenziale di influenzare la coppia GBP / USD nel caso in cui il Regno Unito decidesse di restare l’Unione Europea. In effetti, l’impatto del fatto che l’UE sia una potenza politica leader, potrebbe influenzare il modo in cui l’economia britannica avanza. Il governo degli Stati Uniti ha già indicato che continuerà con la sua politica di consentire il libero scambio tra gli Stati Uniti e l’UE.

È anche possibile che venga introdotto un nuovo regime bancario con l’introduzione di un mercato unico al fine di consentire alle banche di operare in modo indipendente nei settori della futura politica monetaria e della creazione della Banca centrale europea. Ciò ridurrebbe il numero di banche e avrebbe un impatto significativo sul prezzo della coppia GBP / USD. Oltre a ciò, è anche possibile che il Regno Unito opti per introdurre tassi di interesse più elevati nel Regno Unito, il che aumenterebbe ulteriormente il costo della coppia GBP / USD. Tuttavia, se il Regno Unito dovesse lasciare l’UE, sarebbe più difficile per il Regno Unito perseguire questi obiettivi.

Uno dei motivi principali per cui il governo britannico ha deciso di rimanere membro dell’UE è la prospettiva che il Regno Unito diventi un esportatore leader in futuro. Infatti, il governo si è impegnato a garantire che entro la fine di questo decennio il Regno Unito disponga di un proprio accordo commerciale con l’UE che consentirebbe al paese di esportare le proprie merci nel resto del mondo senza dover fare affidamento sulle importazioni. . Con questo in mente, non sarebbe sorprendente vedere il prezzo della coppia GBP / USD scendere nel breve e medio termine. termine, il livello inferiore della moneta significherebbe che i consumatori in altre parti d’Europa e in particolare quelli che vivono negli Stati Uniti non sarebbero in grado di permettersi la valuta.

Tuttavia, se il Regno Unito decidesse di lasciare l’UE, avrebbe una serie di opportunità per aumentare il livello di competitività nell’economia del Regno Unito. Ciò consentirebbe al Regno Unito di diventare un partner commerciale più attraente per le imprese e porterebbe probabilmente a un ambiente economico più stabile e affidabile in cui commerciare.

D’altra parte, se il Regno Unito decide di lasciare l’Unione europea, una delle conseguenze che probabilmente si verificherà è che la coppia GBP / USD cadrà poiché gli investitori non vedrebbero più i vantaggi di essere membri dell’Unione europea. Alcuni analisti ritengono che ciò possa portare a un forte aumento del prezzo della valuta. Tuttavia, questo potrebbe essere compensato se il Regno Unito decidesse di aderire all’euro e quindi aumentare l’accesso del suo partner commerciale al mercato britannico. In effetti, le implicazioni della situazione in Europa avranno un grande impatto sul futuro della coppia GBP / USD e sul futuro dell’economia globale.